Top

Guatemala Spirituale

GUATEMALA - sciamesimo e cosmologia maya

Lo spirito di questo viaggio è quello del calendario lunare della cosmologia maya e dei nawales: le forze cosmiche di tutti gli esseri viventi e degli elementi della natura.

CURANDERAS GUATEMALA

Il popolo maya antico ha sistematizzato i nahuales in quello che conosciamo come calendario maya, osservando l’universo e dando vita a una delle più rispettate cosmovisioni mai esistite nella storia dell’essere umano. 

Mappa Guatemala

Questo viaggio è un viaggio nella cultura e nella cosmologia maya e nella medicina tradizionale indigena. Se invece volete partire alla scoperta del Paese, ma senza attività di meditazione e ricerca spirituale, date un’occhiata al viaggio di turismo comunitario e responsabile in Guatemala.

Sono viaggi da cui tornerete più ricchi. Se volete approfondire la storia e la cultura maya vi consigliamo questi libri sul Guatemala, per comprendere nel profondo i luoghi e le persone che incontrerete durante il viaggio.Cerimonia Maya GUATEMALA

INCONTRI

Guide spirituali e curanderas 
Donne artigiane ed erboriste 
Musicisti maya
Gruppi etnici maya del lago Atitlán
Indigeni di etnia maya tz’utujil
Ex combattenti delle F.A.R, Forze Armate Ribelli
Famiglie maya ospitanti

ATTIVITA’

 Antichi rituali religiosi praticati da guide spirituali
Meditazione di gruppo quotidiana
 Racconti degli ex combattenti delle F.A.R.
Il Mercato indigeno il più grande dell’America centrale;
 Piramidi maya di Tikal, il più grande sito archeologico maya
 

Viaggio di gruppo in Guatemala

TIPOLOGIA DI VIAGGIO

Partecipare a questo viaggio significa viaggiare in modo responsabile, contribuendo economicamente al supporto dei piccoli gruppi etnici: la maggior parte dei ricavi del viaggio si fermano nelle singole comunità.

CON CHI: Viaggio di gruppo accompagnato da mediatore culturale italiano, esperto dei luoghi e della cultura maya, della cosmovisione e della medicina tradizionale, ricercatore spirituale in contatto con le guide spirituali guatemalteche.

ALLOGGI: alberghi, famiglie locali, alloggi riservati ai turisti nelle comunità, 1 notte in bus.

PASTI: mezza pensione/pensione completa in base alle giornate, sono esclusi in totale 7 pasti. Pasti vegetariani su richiesta (è necessario informare di eventuali esigenze alimentari prima della partenza, al momento della prenotazione del viaggio)

Aggiornamento situazione Covid

Attualmente per entrare in Guatemala non ci sono particolari restrizioni: si può entrare senza tampone in caso di ciclo vaccinale completo, oppure se non vaccinati con tampone 72 ore prima. Tutti i dettagli su viaggiaresicuri.it

 

PARTENZE 2022

 
10/24 AGOSTO (15gg)
ISCRIZIONI APERTE!

PER RICEVERE LA SCHEDA DI VIAGGIO COMPLETA COMPILA IL MODULO SOTTOSTANTE

    Programma di Viaggio

    Itinerario di 15 giorni / 14 notti

    GIORNO 1: Volo Italia-Città del Guatemala. All’arrivo trasferimento all’hotel Casa Salomé.

    GIORNO 2: MERCATO INDIGENO DI CHICHICASTENANGO

    Breve riunione sul proposito spirituale del viaggio, sul piano di meditazione che si porterà avanti lungo il viaggio e sulla lettura dei nahuales  del giorno e dell’intero viaggio.

    Partenza per Chichicastenango. Vedremo il mercato indigeno più colorato e vivace del Centro-America, dove confluiscono indigeni di diverse etnie da varie parti del paese, per vendere manufatti e tessuti. Mercato Chichicastenango
    Visiteremo le storiche chiese, scopriremo il sincretismo e la musica maya per la meditazione di gruppo.

    Pranzo in famiglia locale di musicisti e introduzione alla musica maya dal punto di vista storico, spirituale e strumentale. effettuare una

    Meditazione di gruppo accompagnati dal suono di strumenti secolari custoditi dalla famiglia ospitante e usati dall’antico popolo maya con il medesimo fine meditativo.

    La meditazione per la popolazione maya era un momento sacro, che anticamente aveva luogo anche attorno al fuoco cerimoniale.

    Cena e pernottamento in famiglia di etnia maya tz’utujil a Santiago Atitlán.

    GIORNO 3: VILLAGGIO MAYA DI SANTIAGO ATITLAN – Artigianato e Cosmologia maya

    Al risveglio, il gruppo si riunirà per iniziare il lavoro di meditazione sul nahual del giorno.

    Incontro con una curandera del Consiglio delle Anziane, con la quale si visiteranno i punti più importanti della comunità, per iniziare a capirne il funzionamento sociale, culturale, politico e spirituale.

    Pranzo in famiglia e nel pomeriggio tour dell’artigianato, con visita a un atelier comunitario in cui verrà fatta un’introduzione della cosmovisione maya applicata ai tessuti attraverso i simboli.

    GIORNO 4: CERIMONIA DEL CACAO

    Meditazione del mattino e lettura del nahual del giorno. 

    Colazione in famiglia e partenza su un’imbarcazione locale alla volta di San Marcos la Laguna, dove assisteremo alla cerimonia del cacao con una famiglia locale. 

    Praticare la cerimonia significa onorare e ringraziare il cacao come alimento e medicina per la popolazione Maya; venerare la relazione con Madre Natura e riflettere sul benessere individuale e collettivo. La cerimonia durerà circa 4 ore.

    Ritorno a Santiago Atitlán e visita alla confraternita che ospita il Maximòn, idolo che rappresenta il dio della natura. Cena in famiglia

    GIORNO 5: TEMAZCAL PER PURIFICARE CORPO E SPIRITO

    Meditazione del mattino e lettura del nahual del giorno. 

    Colazione in famiglia maya e trekking gastronomico alla scoperta di uno dei piatti tradizionali di Santiago Atitlán, il Patin, un preparato di pesce, carne o verdura avviluppato in una foglia di maxan e altri ingredienti che individueremo assieme ai locali nel cuore della foresta.

    Successivamente, incontreremo una curandera, parte del Consiglio Maya delle Anziane, con la quale praticheremo un temazcal, la sauna cerimoniale maya, per pulire corpo e spirito.

    Cena con la famiglia.

    GIORNO 6: CERIMONIA MAYA DEL FUOCO SACRO e SAUNA MAYA

    Colazione in famiglia. Spostamento verso San Juan la Laguna per prendere alloggio presso l’eco-hotel Mayachik.

    A San Marcos La Laguna saremo accolti da una guida spirituale per procedere con il lavoro di meditazione e lettura del nahual del giorno.

    La guida spirituale darà una interpretazione dei nahuales di nascita di ogni viaggiatore, suggerendo il cammino migliore per la felicità.

    Sarà poi il momento della Cerimonia del Fuoco Sacro, ringraziando la vita e benedicendo i propositi personali di ognuno e quelli del viaggio.

    Sciamana maya GUATEMALA

    Nel pomeriggio visita a un’associazione di donne erboriste per capire come erbe e piante medicinali siano trasformate, in creme, saponi, tisane. 

    Rientro a Mayachik dove chi vuole potrà provare il Temazcal (la sauna maya), per rilassarci, sanare il corpo e lo spirito. 

    GIORNO 7: MONTAGNA SACRA E LABORATORIO SUL CALENDARIO MAYA

    Meditazione del mattino e lettura del nahual del giorno. 

    In mattina scaleremo la montagna chiamata Rostro Maya (volto maya) denominata così per la perfetta rappresentazione facciale dei lineamenti tipici maya.

    Durante la camminata verranno raccontate le storie degli antenati e verranno chiariti sia gli aspetti faunistici, biologici e botanici della montagna come quelli mitologici dell’etnia Tz’utujil.

    Montagna Sacra Guatemala

    Arrivati in cima al monte avremo modo di apprezzare il grande spettacolo della natura: il lago, i vulcani, il Cerro de Oro, la catena montuosa della Sierra Madre e tutti i villaggi che circondano il lago Atitlán.

    Ritorno in albergo. Laboratorio sul calendario e sulla croce maya, scopriremo i simboli del calendario e il suo significato. Ogni viaggiatore riceverà la lettura della propria “croce maya”, ovvero una visione “astrologica di sé stessi” basata sul calendario tradizionale.

    GIORNO 8: VISITA AD ANTIGUA, LA CAPITALE COLONIALE 

    Meditazione del mattino e lettura del nahual del giorno. 

    Prenderemo un bus per raggiungere Antigua, dichiarata dall’Unesco  Patrimonio Culturale dell’Umanità. Pranzo libero e Tour di Antigua.

    Alle 19 si pate in autobus per un viaggio notturno fino alla comunità degli ex-combattenti della F.A.R (Forze Armate Ribelli) ubicata nel nord del Guatemala, Petén. Notte in bus e cena d’asporto. 

    GIORNO 9: COMUNITA’ DI EX COMBATTENTI e MEDITAZIONE IN FORESTA

    A Nuevo Horizonte vive la comunità di ex combattenti che difesero la terra e i diritti umani durante la guerra in Guatemala (1960/1996).

    La comunità è stata definita come il miglior modello di sviluppo comunitario presente in Guatemala. Gli abitanti si metteranno a disposizione per raccontare la storia del conflitto armato.

    Dopo pranzo, immersione nella “Selva della Vita”, cosi denominata perché durante la guerra salvò la vita ai combattenti, dove è prevista una meditazione in mezzo ai suoni della foresta tropicale
     

    GIORNO 10: LE PIRAMIDI MAYA DI TIKAL

    Meditazione del mattino e lettura del nahual del giorno. Colazione in comunità. Trasferimento al Parco Nazionale di Tikal, viaggio che non dura più di 1 ora e mezza.

    Le piramidi maya di Tikal sono immerse in una fittissima foresta che unisce Guatemala, Messico e Belize: la Riserva Naturale della Biosfera Maya.

    Visita guidata del sito archeologico, meditazione nell’antica piazza dei 7 altari. Ritorno alla comunità di Nuevo Horizonte e cena in comunità.

    Piramidi Maya Tikal Guatemala

    GIORNO 11: BUS, VISITA AI VILLAGGI, SAUNA MAYA

    Colazione in comunità e trasferimento in bus al lago di Izabal. A bordo di una imbarcazione si raggiungerà la Finca Tatin, attraversando laghi e fiumi, tra cui lo spettacolare Rio Dulce, fino a sfociare sull’oceano Atlantico.

    La Finca Tatin: un grande esempio locale di eco-sostenibilità, dove le abitazioni sono state costruite con materiali locali e di riciclo.

    Visiteremo il Río Dulce e Livingston, villaggi raggiungibili solo in barca, abitati dall’unica popolazione di neri africani in Guatemala, i Garifuna.

    Rientro alla finca per rilassarsi, chi desidera può provare il temazcal, la sauna maya (2,5€). Cena alla Finca Tatin.

    GIORNO 12: CASCATE, SPIAGGE, RELAX IN NATURA

    Colazione alla Finca. Partenza la bellissima Playa Blanca, definita dai locali come l’introduzione al mare dei Caraibi. Prima di arrivare a Playa Blanca visiteremo 7 Altares, un percorso di piscinette naturali e cascate dall’acqua cristallina dove chi vuole può fare il bagno.

    A Playa Blanca troverete sabbia bianca, palme e acqua cristallina.

    Playa Blanca - Guatemala

    Nel primo pomeriggio partenza per Livingston, con previa visita al Rio Cocolì e rientro e cena alla Finca Tatin.

    GIORNO 13: Partenza per Città del Guatemala
    Colazione alla Finca Tatin. Colazione alla finca. Mattinata libera prima di rientrare in capitale. Consigliamo di visitare Livingston, abitata dall’unica popolazione di neri africani presente in Guatemala. Partenza verso Città del Guatemala. Pernotto a Casa Salomé. Pranzo e Cena liberi.i.

    GIORNO 14: Partenza per aeroporto e volo di rientro in Italia.

    GIORNO 15: Arrivo in Italia

    Costo del Viaggio

    COSTO

    A partire da 1.755€ (15 gg)Voli esclusi.

    Sistemazione in camere doppie. Trattamento pensione completa in comunità e mezza pensione nelle altre giornate.

    PER RICEVERE LA SCHEDA DI VIAGGIO COMPLETA E DETTAGLIATA, PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI, COMPILA IL MODULO SOTTOSTANTE

      6
      Translate »
      error: Copiare testi e immagini protetti dal diritto d\'autore è un reato a tutti gli effetti (Legge sul Diritto d\\\'autore, Art.171)