Top
Viaggi di Turismo Sostenibile
In Italia sono molti i tour operator e le organizzazioni che propongono viaggi di turismo sostenibile e a volte è veramente difficile avere una panoramica generale e riuscire a scegliere tra le numerose proposte.
Ti ricordo che su questo blog propongo viaggi di turismo sostenibile e di turismo naturalistico. Sono viaggi naturalistici legalmente organizzati da tour operator per cui lavoro, viaggi che ho prima provato di persona, che mi sono piaciuti e che quindi ripropongo ai lettori. In alcuni viaggi sono io la guida, visto che sono Guida Ambientale Escursionistica certificata. .
Tour operator di Turismo Sostenibile
Sul sito dell’AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile convogliano tutte le proposte turistiche degli operatori associati. Troverai i grandi tour operator specializzati, ma anche le piccole organizzazioni e le ong, che associandosi ad AITR godono di una maggior visibilità sul web.
L’offerta di viaggi responsabili è molto ricca, nel panorama italiano segnalo le organizzazioni più conosciute nel settore:
Viaggi e Miraggi: viaggi per famiglie, viaggi di nozze, gite scolastiche, weekend e camminate in Italia e tanti viaggi responsabili in tutto il mondo.
Africa Wild Truck:  avventura e turismo responsabile su itinerari poco battuti tra Malawi, Zambia, Mozambico, Tanzania.
Ram Viaggi: viaggi con animali, viaggi di nozze, gite scolastiche, viaggi nel mondo con mediatore culturale.
Planet Viaggi: viaggi con il WWF, archeoturismo, ecoturismo, viaggi polari, viaggi nel mondo, viaggi d’interesse storico e naturalistico.
Viaggi Solidali: viaggi natura, viaggi per famiglie, viaggi a tema, spiagge e relax, viaggi a piedi, viaggi d’istruzione, viaggi di nozze.
Four Seasons Natura e Cultura: un tour operator specializzato in trekking che propone itinerari escursionistici in Italia e nel mondo.
Walden Viaggi a piedi: associazione promotrice del movimento Social Trekking, propone viaggi a piedi in Italia e nel mondo, per un viaggio lento, a contatto con la cultura locale.
I Viaggi del Sogno: viaggi di conoscenza, viaggi con i bimbi, gite, viaggi di nozze, viaggi tematici, in canoa, in 4×4.
Bambini nel deserto: ong specializzata nei viaggi solidali in Africa.
Perù responsabile: tour operator specializzato in viaggi in Perù in 4×4, itinerari fotografici, viaggi di nozze ed escursioni nell’amazzonia peruviana.
Viaggiare Libera (ci sono anche io!): viaggi selezionati in collaborazione con tour operator italiani ed esteri

COSA CONSIDERARE PER FARE LA SCELTA GIUSTA?

Partiamo dal fatto che un viaggio di turismo sostenibile, per essere tale, dovrebbe limitare il suo impatto a livello ambientale, culturale ed economico.

Sociale-Ambientale-Economico

 

La realtà, ad oggi, è che ogni tour operator ha a cuore uno o due di questi aspetti, ed è difficile trovare un viaggio che tenga conto di tutti e tre gli aspetti che definiscono il turismo sostenibile.

Cosa intendo? Faccio un esempio: un tour operator che tiene particolarmente al coinvolgimento della popolazione locale, che avrà reali benefici accogliendo turisti, può non considerare l’impatto ambientale, quindi non limitare l’uso della plastica durante il viaggio.

Con questo non voglio giudicare nessuno, spesso accade per disinformazione (ma ci sono anche casi di puro greenwashing) e parte del mio lavoro è collaborare con i tour operator affinché il viaggi tengano conto dell’impatto ambientale, sociale ed economico. Quindi non aspettatevi la perfezione, la perfezione non esiste. Anzi, se durante un viaggio che si proclama sostenibile, notate che c’è qualcosa che non vi torna, fatelo presente. E’ così che cambiano le cose.

Come dicevo, può essere semplicemente mancata consapevolezza o al contrario puro greenwashing. I tour operator elencati in questo post non fanno greenwashing.

Viaggi di Turismo Sostenibile

QUINDI… QUALI SONO I FATTORI DA CONSIDERARE PER SCEGLIERE UN TOUR OPERATOR DI TURISMO SOSTENIBILE?

1) Affidabilità ed esperienza del tour operator e della guida 
2) Trasparenza del prezzo 
3) Coinvolgimento della popolazione locale e attenzione all’ambiente
4) Numero di partecipanti (evitare di viaggiare in gruppi numerosi)
5) Disponibilità degli operatori a fornire informazioni e assistenza prima della partenza

PERCHE’ FARE UN VIAGGIO DI TURISMO SOSTENIBILE?

1) Il turismo responsabile fa bene a te, perché tornerai arricchito dalla conoscenza di culture e luoghi diversi: non sarai un semplice consumatore, ma guarderai la diversità con curiosità e rispetto.
2) Fa bene alla popolazione locale, all’economia e all’ambiente: la peculiarità del turismo responsabile è proprio il rispetto del luogo visitato e delle comunità ospitanti.
3) Fa bene alle generazioni future, perché è un turismo che non sfrutta e non impoverisce, ma mira a salvaguardare i territori e le culture. E’ un tipo di turismo caratterizzato da sobrietà, umiltà e rispetto: valori importanti da lasciare alle nuove generazioni, per non reiterare i danni compiuti negli ultimi decenni.

Commenti:

  • Alessandro

    6 Luglio 2018

    Faccio parte di una onlus che organizza in Africa campi di volontariato. Se a questi volessimo aggiungere un viaggio di turismo responsabile, sarebbe possibile o è obbligatorio rivolgersi a un tour operator?
    Grazie
    Alessandro

    reply...

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Non si copiano i contenuti altrui :)