Pages Navigation Menu
InstagramTwitterRssFacebook

Sudafrica ecoturismo e wildlife – Partenze 2018

Tutti dovrebbero visitare il Sudafrica almeno una volta nella vita: è un viaggio straordinario, un’immersione nella vera natura selvaggia. Questo itinerario ti porterà alla scoperta dei Cape Town e delle riserve naturali del Sud Africa, dove coi ranger andrai alla ricerca degli animali che vi abitano, come leoni, zebre, elefanti, bufali, leopardi, ippopotami, giraffe e rinoceronti (qui puoi leggere la mia esperienza). A Boulders vedrai la famosa colonia di pinguini africani e a Gansbaai potrai avvistare le balene e gli squali. 

NOTA BENE: tutti i viaggi di VIAGGIARE LIBERA
sono organizzati da TOUR OPERATOR specializzati in turismo sostenibile.
Di seguito trovi itinerario, date di partenza e costi.
Per ricevere l’itinerario completo, iscriverti al viaggio o chiedere informazioni,
compila il modulo in fondo all’articolo :)

Zebre e giraffe

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: Viaggio di ecoturismo e trekking, adatto a tutti coloro che godono di buona salute: i sentieri non hanno difficoltà particolari e non richiedono esperienza, ma comunque un minimo di impegno :)

QUANDO?

11 – 27 maggio

1 – 17 agosto – AL COMPLETO –

20 agosto – 5 settembre

2 – 18 novembre

ITINERARIO 17 giorni – 16 notti 

GIORNO 1: Volo per Città del Capo (via Johannesburg)
Partenza da Roma o Milano per Città del Capo, con scalo a Johannesburg. 

GIORNO 2: Città del Capo
Arrivo a Città del Capo, noleggio del pulmino, partenza per la guest house e check-in nelle camere, relax e tempo libero, cena e pernottamento.

GIORNO 3: Boulders e Capo di Buona Speranza
Partenza per Boulders per vedere la famosa colonia di pinguini africani. Nel pomeriggio, iniziamo a camminare a Cape Point, dove raggiungeremo con una breve escursione il Capo di Buona Speranza prima di tornare a Cape Town.
Dislivello: 100m – Lunghezza: 4km – Durata: 1 ora e mezza 
GIORNO 4: Table Mountain e Waterfront
In mattinata, trasferimento alla base della Table Mountain dove inizieremo l’ascesa verso quello che può essere considerato il panorama più spettacolare del Paese. Questo trekking richiede impegno per il dislivello, ma chi non se la sente può raggiungere la cima con la funicolare. Arrivo in cima per pranzo, relax e pranzo, discesa con la funicolare panoramica. Nel pomeriggio, andremo al Waterfront, il vecchio porto ormai divenuto una zona turistica non priva di fascino.
Dislivello: 600m – Lunghezza: 5km – Durata: 4 ore
Pinguini africani

GIORNO 5: West Coast National Park
Escursione di un’intera giornata al magnifico West Coast National Park, dove ci aspettano struzzi, babbuini, zebre ed un trekking breve per raggiungere le dune in mezzo alla vegetazione. Pomeriggio dedicato al birdwatching e ad un’originale passeggiata a piedi fra i fenicotteri.
Dislivello: 0m – Lunghezza: 3km – Durata: 1 ora e mezza GIORNO 6: Centro di Cape Town; poi trasferimento a Hermanus
In mattinata, visita del centro di Cape Town, sulle orme di Nelson Mandela e la storia dell’apartheid. Partiremo poi per la costa meridionale del Paese, arrivando a Hermanus, dove pernotteremo.

GIORNO 7: Osservazione balene (Certificata Responsabile)
Dopo colazione, ci recheremo verso il porto di Gansbaai per iniziare la nostra avventura in barca alla ricerca delle balene. Nella sede di Marine Dynamics, che collabora con il WWF Sudafrica, verremo prima introdotti alle abitudini della balena franca australe per poi dedicarci a ricercarle nel loro ambiente naturale. Nel pomeriggio, ci recheremo ad Hermanus dove percorreremo il Cliff Path, un sentiero di costa che consente delle viste magnifiche sulle baie abitate dalle balene.
Dislivello: 0m – Lunghezza: 7km – Durata: 2 ore 

GIORNO 8: Osservazione squali (Certificata Responsabile) o trekking 
Oggi ci potremo dedicare a due attività differenti: chi vorrà potrà partire alla ricerca del Grande Squalo Bianco, che si potrà vedere sia dalla barca oppure direttamente dalla gabbia immergendosi in apnea senza bisogno di bombole. Saremo accompagnati da biologi e l’immersione con gli squali è fatta in maniera responsabile. Le immersioni in gabbia con gli squali sono sostenibili? Leggi il mio approfondimento. In alternativa, percorreremo un sentiero di costa che termina in una grotta affacciata su una splendida spiaggia. Nel pomeriggio partenza per Cape Town, dove dormiremo nel leggendario Hotel Verde, luogo ideale per prendere l’aereo la mattina successiva.
Dislivello: 0m – Lunghezza: 5km – Durata: 2 ore 

GIORNO 9: Volo Cape Town/Johannesburg e trasferimento a Graskop
Volo per Johannesburg in mattinata, noleggio della macchina o del pulmino e partenza per Graskop, dove arriveremo nel tardo pomeriggio. Relax, tempo libero per visitare la cittadina, poi cena e pernottamento. 

GIORNO 10: Blyde River Canyon Natural Reserve
Escursione di un’intera giornata al Blyde River Canyon. Ci affacceremo lungo il canyon fra gli scenari spettacolari della God’s Window, vedremo i leggendari “Pinnacles” prima di iniziare il Belvedere Trail, un trekking spettacolare circondati da splendide cascate.
Dislivello: 300m – Lunghezza: 9km – Durata: 5 ore 

GIORNO 11: Graskop  – Kruger Park
Dopo colazione, partenza per il Kruger National Park. Potremo pernottare proprio all’interno del Kruger National Park in un rest camp, dove ci dedicheremo completamente ai safari e alla ricerca degli animali. Il primo safari sarà proprio durante il tragitto per raggiungere il campo, e dopo aver preso possesso dei nostri bungalow partiremo di nuovo alla scoperta di ogni angolo di questo parco davvero unico! 

GIORNO 12: Kruger National Park
Giornata interamente dedicata al safari. Il Kruger contiene una quantità di animali impressionante, fra cui i “Big 5” (i cinque grandi animali che anticamente ogni cacciatore cercava di trovare), ovvero leoni, elefanti, rinoceronti, bufali e leopardi, avvisteremo anche molte giraffe, iene, zebre e ippopotami, aquile e antilopi.GIORNO 13: Kruger National Park – Lodge privato 
Partenza dal Kruger per raggiungere il nostro lodge privato immerso nella natura, ma con ogni confort. Saremo immersi nel verde all’interno del nostro lodge tendato, fra un safari e un momento di relax sulle sdraio, fra una cena intorno al fuoco ed un caffè all’alba, andando alla scoperta dei segreti della fauna e della flora del parco.

GIORNO 14: Parco Kruger – intera giornata al Timbavati 
Altra giornata interamente dedicata ai safari nel Kruger e al piacere del soggiorno nel lodge. Leoni, rinoceronti, elefanti e leopardi, oltre a tanti altri animali che cercheremo di trovare con l’aiuto dei nostri ranger, ci aspettano nascosti dietro ai cespugli, su un albero oppure semplicemente…a bordo strada!

GIORNO 15: Centro specie protette – Pilgrim’s Rest
Dopo un ultimo safari nella riserva partiremo per raggiungere il centro per il ricovero delle specie protette, un’esperienza davvero unica che ci metterà in contatto con i cuccioli salvati nella savana, e soprattutto con i ghepardi. Sapientemente guidati dai ranger entreremo nella riserva per avere un “faccia a faccia” ravvicinato con tutti gli animali presenti (ghepardi, licaoni, gatto africano, leoni) ed apprenderne le modalità di comportamento. Nel pomeriggio, visiteremo la cittadina minerario di Pilgrim’s Rest, divenuta monumento nazionale per l’importanza che ebbe nel periodo dell’estrazione dell’oro, scoperto nel 1873. Pernottamento a Sabie.

GIORNO 16: Johannesburg – Italia
Dopo la colazione in completo relax, check-out e partenza per Johannesburg, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.
GIORNO 17: Arrivo in Italia
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

PASSAPORTO E VISTI Passaporto necessario con validità residua di almeno 6 mesi, con almeno due pagine bianche. Il visto turistico viene rilasciato direttamente al momento dell’arrivo in frontiera, fino a un massimo di 90 giorni di permanenza.
VACCINAZIONI  Non ci sono vaccinazioni obbligatorie e la situazione sanitaria è complessivamente buona. Fare comunque riferimento all’ASL di competenza specificando l’itinerario programmato.

COSTO:  € 1.980

E’ incluso: sistemazione in guest-house e hotel in camere doppie con servizi privati e prima colazione; sistemazione in lodge 2 posti con servizi privati nella riserva privata Timbavati, in pensione completa; sistemazione in bungalow 2 posti dentro il Parco Kruger(rest camp), con solo pernottamento; tutti i safari nel Parco Kruger e nella riserva privata con guide locali; pulmino a noleggio condotto dalla nostra guida per tutta la durata del viaggio; guida ambientale escursionistica Four Seasons per tutta la durata del viaggio.

E’ escluso: spese di apertura pratica 30€; voli a/r dall’Italia e tasse aeroportuali; volo interno Cape Town – Johannesburg; i pasti non compresi nel programma e le bevande; l’avvistamento squali (è attività facoltativa) e quanto non contemplato nella voce “E’ escluso”. 

Cassa comune: 220,00€ che include spese per carburante, pedaggi e parcheggi; le entrate ai musei, i biglietti d’entrata ai parchi e alle aree archeologiche; la funicolare (una tratta) per la Table Mountain; il whale watching (a che corrisponde 80€ circa) in barca a Gansbaai.

Supplemento singola: 440€


Per ricevere il programma completo, per informazioni e prenotazioni,

compila il modulo sottostante:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »