Pages Navigation Menu
TwitterRssFacebook

Seychelles trekking – Partenza di capodanno!!

—> VIAGGIO AL COMPLETO, guarda le partenze del 2018 

Le Seychelles si trovano nell’Oceano Indiano, a 1500 Km dalle coste africane orientali; sono un arcipelago di 115 isole, le cui spiagge sono tra le più belle al mondo. La meta è famosa per il turismo balneare, i villaggi turistici e i viaggi di nozze, ma Le Seychelles offrono un ambiente, una biodiversità e una natura straordinari che non si godono in un villaggio turistico.

Non è facile trovare offerte turistiche che si discostino dalla classica vacanza alle Seychelles, per questa ragione l’itinerario che vi propongo è unico nel suo genere: attraverso brevi trekking andremo alla scoperta di spiagge nascoste completamente fuori dal turismo di massa, nelle quali non di rado saremo da soli e circondati dal mare, colline, giungla, barriera corallina e sabbia bianchissima!

Questo viaggio è in collaborazione
con l’Ente del Turismo delle Seychelles,
che lo sostiene attivamente per evidenziarne l’eccezionalità, in quanto
unico viaggio di turismo naturalistico itininerante alle Isole Seychelles!

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: Viaggio per tutti coloro che godono di buona salute, le escursioni sono brevi e piacevoli e non necessitano di alcuna particolare preparazione fisica, le giornate saranno scandite da camminate, bagni al mare, brevi escursioni in bicicletta, osservazione degli animali. Pernottamento in hotel, in tre isole diverse delle Seychelles: Mahé, Praslin e La Digue e spostamenti in pulmino a noleggio con autista.

Seychelles – ITINERARIO CAPODANNO

 29 dicembre 2017 –  9 gennaio  2018

12 giorni – 11 notti 

GIORNO 1:   29/12/2017  Italia – Mahè
Partenza dall’Italia con volo di linea per Mahé, con arrivo il giorno successivo.

GIORNO 2: 30/12/2017   Mahè
Arrivo, transfer con pulmino in hotel e sistemazione nelle camere. Dopo un po’ di riposo, ci sposteremo nella spiaggia di Beau Vallon per relax e mare, aspettando il tramonto in una delle spiagge più famose dell’isola. Rientro in hotel, relax e cena.

GIORNO 3:  31/12/2017  Mahè – Il Morne National Park e il sud dell’isola
Prima parte della giornata dedicata ad un trekking leggero al Morne National Park, il Copolia Trail, circondati dalle palme, attraversando la foresta tropicale in un percorso ombreggiato e non difficile.
Dislivello: 200m – Lunghezza: 3km –Durata: 2:00 ore
Andremo poi alla fabbrica del thè, per vederne i processi di formazione dalla raccolta alla vendita. Dopo pranzo andremo al sud dell’isola per rilassarci sulla spiaggia di Anse Louis. Termineremo la giornata ad Anse Intendance, tra cielo azzurro, sabbia bianca e rocce rosse granitiche che si immergono in acque turchesi. Rientro in hotel, relax e cenone di Capodanno.

GIORNO 4: 01/01/2018 Trekking per la spiaggia di Anse Major
Trekking verso Anse Major. Il percorso è davvero spettacolare: scivoli di granito che si tuffano nel mare e una fitta vegetazione color smeraldo, in contrasto col rosso delle rocce e l’intenso blu del mare. La spiaggia dove arriveremo si apre dalla giungla come un miraggio, è un paradiso riservato davvero a pochi eletti. Dislivello: 50m – Lunghezza: 6km –Durata: 3:00 ore – Rientro in hotel, relax e cena.

GIORNO 5:  02/01/2018 Mahè – Praslin – Vallèe de Mai e Anse Volbert
Trasferimento in aliscafo a Praslin, la seconda isola in ordine di grandezza dell’arcipelago. Da qui transfer in hotel e sistemazione nelle camere. Partiremo poi per l’escursione nella Vallée de Mai, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è l’unico luogo al mondo dove la rara palma del coco de mer cresce allo stato naturale. Nel ruscello che attraversa il parco si possono osservare il granchio e il gambero gigante di acqua dolce; tra le fronde è invece possibile scorgere il rarissimo pappagallo nero, il colibrì e il merlo delle isole. Camminando nella foresta, si incontrano cedri, felci, piante di ananas, le orchidee della vaniglia, acacie, bambù, guaiave, manghi e banani.
Dislivello: 100m – Lunghezza: 3km –Durata:1:30 ore
Nel pomeriggio spostamento ad Anse Volbert per un bagno in un’acqua cristallina all’interno di una delle spiagge più rinomate delle Seychelles.

GIORNO 6: 03/01/2018 Praslin – Escursione all’Isola Curieuse
Con un breve trasferimento in barca raggiungiamo Curieuse, una riserva naturale marina, dove le tartarughe giganti girano libere ed indisturbate. L’isola è anche un luogo importante di nidificazione per le tartarughe marine. Un barbecue sulla spiaggia a base di pesce alla griglia completerà questa splendida escursione.

GIORNO 7:  04/01/2018 Praslin – Attraversamento della parte nord
Giornata dedicata a uno spettacolare trekking che ci porterà da Anse Lazio a Anse Georgette passando nell’entroterra e lungo la costa: un tuffo nella preistoria in una giungla inesplorata che raramente vede turisti. Arriveremo in una delle spiagge più belle delle Seychelles, quell’Anse Georgette chiusa all’accesso via terra ma raggiungibile con il nostro trekking attraverso la costa. Dislivello: 150m – Lunghezza: 6km – Durata: 3:30 ore. Pomeriggio riposante dopo la camminata della mattina, rimanendo in spiaggia per rilassarci, nuotare e fare snorkeling.

GIORNO 8: 05/01/2018 Praslin – La Digue – Costa Ovest
Breve trasferimento in barca all’isola di La Digue, conosciuta come l’isola con le spiagge più belle del Paese, vanta la gente più cordiale e la più serena atmosfera delle Seychelles, dove le biciclette e il carro dei buoi sono preferiti alle macchine. Pedaleremo lungo la costa per ammirare le meraviglie di quest’isola, partendo da Anse Severe, arrivando alle spiagge più isolate della parte nord.

GIORNO 9:  06/01/2018  La Digue – Trekking e mare 
Oggi faremo un breve trekking e ci muoveremo in bicicletta verso le spiagge dell’est, fino all’incontaminata Anse Cocos, dove ci dedicheremo alle attività balneari ed al relax, e probabilmente saremo fra i pochi a camminare nella sua spiaggia bianca. Dislivello: 100m – Lunghezza: 4km – Durata: 2:00 ore. Chi lo vorrà potrà gustare un ottimo pranzo a base di pesce lungo la spiaggia di Grand Anse.

GIORNO 10:  07/01/2018  La Digue – Veuve Reserve, Anse Source d’Argent
In mattinata raggiungeremo e visiteremo la Veuve Reserve, dove è possibile vedere, con un po’ di fortuna, il famoso Black Paradise Flycatcher. Proseguiremo poi verso le spiagge della zona sud dell’isola, in particolare l’Anse Source d’Argent, utilizzata come set per innumerevoli servizi fotografici e spesso copertina ideale da utilizzare come simbolo della spiaggia paradisiaca. Nel tardo pomeriggio si potrà rimanere in spiaggia mentre i più avventurieri potranno raggiungere il punto più alto dell’isola, da dove si può ammirare un panorama mozzafiato.

GIORNO 11: 08/01/2018La Digue – Mahè – Italia
Aliscafo da La Digue per Mahè. Visita di Victoria, la più piccola capitale del mondo, con 30.000 abitanti. Il nome della città viene dall’omonima famosa regina. Ricordiamo che le Seychelles hanno conquistato l’indipendenza dal Regno Unito solo nel 1976! Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo di ritorno per l’Italia.

COSTO:  € 1.980,00 –> COMPRESO VOLO

Supplemente singola 400€, a disponibilità limitata.

LA QUOTA COMPRENDE: volo A/R dall’Italia; pernottamento in hotel in camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione, con prima colazione e cena in hotel; noleggio auto e minivan nelle isole di Mahé e Praslin (con autisti); noleggio biciclette nell’isola di La Digue; guida italiana.

LA QUOTA NON COMPRENDE: spese di apertura pratica 30€; le tasse aeroportuali (circa 370,00€); i pranzi (consigliamo di portare circa 120,00€ totali); le bevande ai pasti; i traghetti fra le isole; le entrate ai musei e ai monumenti; quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”.
Fondo cassa di € 85,00 a copertura di tutti i trasferimenti giornalieri con autista privato nelle isole, trasferimenti privati per le escursioni e i trasferimenti bagagli.

Per informazioni e prenotazioni.. compila questo modulo :)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *